Sui monti tra la Valle del Cassarate e la Val Colla

Una giornata bellissima, leggermente ventilata in quota, ha accolto i partecipanti, lieti e festosi, all’uscita che si è svolta, dopo un giretto tra i villaggi della Val Colla, viaggiando su una pista forestale sterrata e sulle stradine consortili che intersecano le pendici del Caval Drossa e del Monte Bar.
Una pausa in località Pian Sotto, nella valle del Fiume Bello e in prossimità dell’innesto per l’Alpe Musgatina, ha permesso a qualcuno di sciogliere le gambe e di fare quattro chiacchiere in amicizia, ad altri di fotografare le vedute panoramiche sul Luganese e oltre e, alle giovanissime leve di HafliPinz Ti di destreggiarsi in avventurose arrampicate e balzi sui massi erratici (ce ne sono una settantina sparsi su una superficie di circa 30’000 m2) lasciati in quel pascolo dal ghiacciaio che ricopriva la Val Colla 15’000 anni fa.
Sono seguiti: il rituale del parcheggio dei nostri mezzi storici in mostra statica; il sempre apprezzato “Pinzaperitivo” e poi un ottimo pranzo che ci è stato servito con accuratezza sulla terrazza panoramica che sta di fianco alla nuova Capanna CAS del Monte Bar.
I partecipanti all’escursione hanno testimoniato, con la loro presenza, affetto e dedizione al nostro Gruppo: grazie a tutti!

El saraja 2018


Autocolonna
8 veicoli (2 Pinz 710M, 1 Haflinger 700AP, 2 Puch 230GE, 1 Jeep Willys MB, 1 Jeep Willys CJ-3B, 1 AR52 Alfa Matta)

Partecipanti
20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *