Pionieri all’opera: un varco per il convoy!

Ieri pomeriggio il “nucleo pionieri 18” del nostro Club ha aperto alcuni varchi nella vegetazione che ricopre i dentelli (i dence) lasciati sul Pian Piret dall’ultima glaciazione.

Quest’attività permetterà il passaggio dei nostri veicoli in occasione della Classica: escursione primaverile in programma il prossimo 28 aprile.

Nel mostrarvi alcune fotografie scattate in loco da Carlo, vi ricordiamo che c’è tempo fino al lunedì prossimo per iscriversi.

Leggi tutto “Pionieri all’opera: un varco per il convoy!”

Si ricomincia con la… Classica di apertura – Sab, 28.04.2018

Sono aperte le iscrizioni alla nostra Classica di apertura che si terrà il prossimo 28 aprile. I dettagli dell’escursione sono visionabili sulla locandina, mentre sulla carta topografica è possibile vedere il tragitto della medesima.

Termine iscrizioni: martedì, 24 aprile 2018
Contatto: Vittorio (079 621 56 03 – mor41@bluemail.ch)

L’uscita sotto le stelle

Escursione sotto le stelle 2017

“Se l’è mia süpa, l’è pan bagnaa!”
L’uscita di chiusura nei dintorni di Lugano, o meglio nel Comune di Lugano, per forza di cose si svolge su tracciati noti, ma la comprovata abilità del nostro conductor ha saputo trasformare, con pochi tocchi da consumato chef, la solita “süpa” in un piatto appetitoso e stimolante.

Convoy schierato al solito posto; quest’anno, al contrario della scorsa edizione, con prevalenza di Jeep. Cordiale e spontaneo l’applauso a Mirto ‘Cuorematto’ Sanvì che, al contrario della scorsa edizione, riprende appieno il suo ruolo presidenziale in ottima forma lasciandosi alle spalle i brutti ricordi cardiaci.

Se una critica ci è concessa, la partenza è avvenuta un po’ troppo tardi.

Lasciato Sonvico, ecco la grande delusione della strada sistemata e civilizzata con un fondo liscio e duro, più adatto alle 4×4 salottiere che non ai nostri rustici mezzi: per fortuna la seconda parte del tracciato ha conservato pietre e radici e ci ha regalato la gioia di vedere giunti e sospensioni all’opera. Il Monte Roveraccio è già avvolto nelle tenebre, ma Leggi tutto “L’uscita sotto le stelle”

HafliPinz Ti di nuovo in quota

All’escursione nell’alta Valle di Blenio, proposta negli scorsi giorni da HafliPinz Ti e coordinata da Giuliano con Vittorio, erano assenti i redattori dei tradizionali e attesi commentini.
Agli affezionati lettori presentiamo, pertanto, un sintetico rapporto sulla giornata.

… Carrareccia sterrata mix percorsa dall’autocolonna con la trazione integrale inserita e passaggi interessanti agli Alpi Bovarina e delle Manzette attraverso bei lariceti ed estesi pascoli.

… Paesaggio alpino stupendo con vista da angoli suggestivi. Belle mandrie al pascolo.

… Apprezzato l’aperitivo offerto da HafliPinz Ti con Fendant, Johannisberg e gustose albicocche gentilmente portati dal Vallese da Eddy e signora.

… Molto buono il pranzo preparato e servito da Yvonne e Loris: bravi e simpatici capanat della Capanna Bovarina.

… Affiatati ed allegri i partecipanti.

Leggi tutto “HafliPinz Ti di nuovo in quota”

Brevi righe per HafliPinz Ti

Riceviamo e pubblichiamo, con molto piacere.

Mi chiamo Leandro e abito a Paradiso, sono amico di Felice di Bironico. Ho partecipato con lui, come simpatizzante, all’escursione sul Monte Cortone del 17 giugno u.s.

Vi mando, e mi scuso, queste brevi righe, che avrei già voluto inviarvi il giorno successivo alla stupenda passeggiata.

È la seconda volta che partecipo: sono già stato con voi anche all’Old Timer Day di Morcote.

Questa uscita in Valle Maggia è stata ancora più bella: buonissima organizzazione da parte vostra; partecipanti simpatici e ligi agli “ordini”.

La gente di Cortone insuperabile, il “rancio” squisito.

Vi ringrazio per il bel momento e vi assicuro che, se potrò, parteciperò ancora, sempre che mi vogliate come vostro simpatizzante.

Un sentito grazie all’amico Leandro da parte di HafliPinz Ti.

HafliPinz Ti… al Tour de Suisse? Che vetrina!

Peccato che il Tour, in Valle Maggia, sia passato tre giorni prima di noi! Ovviamente era una battuta di spirito, perché simili avvenimenti non rientrano nei nostri obiettivi.

Allora torniamo alla nostra realtà per parlare della bella uscita di HafliPinz Ti di sabato 17 giugno u.s., in una magnifica giornata, con destinazione il Monte Cortone, nella bassa Valle Maggia (bassa dal punto di vista cartografico). Si è scritto che questa valle è caratterizzata da paesaggi estremamente diversificati e abbiamo potuto costatare dal vero questa caratteristica. Infatti, dai 317 m s/m di Moghegno, i nostri 9 mezzi partecipanti (2 Pinz, 5 jeep, 1 Puch e 1 Land Rover) coi loro equipaggi si sono “arrampicati” lungo una carrareccia patriziale sterrata (sbarrata ai non autorizzati, al suo inizio, da un cancello) sul ripido pendio boscoso fino alla quota dei 1164 m s/m di Cortone, passando per diversi maggenghi, tra cui anche quello di Campei, dove Franco Ramelli (presso il suo rustico su di un terrazzo naturale con una vista imperdibile a 180° sulla “corona” delle vette Leggi tutto “HafliPinz Ti… al Tour de Suisse? Che vetrina!”

La classica

1.  Il prevosto della mia parrocchia mi ha chiesto di scrivere un resoconto sulla Messa ordinaria che aveva celebrato.

2. Il Vittorio mi ha chiesto di scrivere un resoconto sull’uscita d’apertura del Club.

In ambedue i casi un feroce mal di testa: due eventi immutati con un copione che è riproduzione a cartacarbone dei precedenti.

Cosa scrivo che a i è sempar i stess ropp, sü e giò, scià e là, ridotte e sterrati, se a l’è mia Roverasc a l’è Cioasc!

Non avevo fatto i conti con il Mago Merlino di HafliPinz Ti, il sempiterno Vittorio, che ha estratto dal militaresco cuoio della sua ‘Kartentasche’ non un coniglio ma una gustosa variante che ha esaltato tutti.

Leggi tutto “La classica”

Escursione in Valsassina: i commenti

Rosanna e Tiziano, che ringraziamo per l’apprezzata collaborazione, ci hanno gentilmente inviato la relazione seguente.

Partiamo incolonnati dalla stazione di Mendrisio alle 8h30 precise. La meta è alquanto lontana, dobbiamo passare per Como, Erba, sfiorare Lecco e poi dirigerci su per la Valsassina.
Purtroppo a Como incappiamo sul circuito di una gara ciclistica che ci blocca il transito. Ma fortunatamente il sole comincia a scaldare ed è qui che i jeepeurs lentamente scongelano…
A Cremeno ci aspettano GianAntonio e gentil consorte con caffè e ciambelline buonissime. Onore pure al ricco aperitivo offerto dal nostro sodalizio. Grazie al socio Michele abbiamo l’opportunità di visitare villa Torriani a Primaluna.
La salita verso Camaggiore si fa vieppiù marcata, il cielo è più vicino. I monti che circondano il Lario – che vediamo sempre più in basso cosparso di vele bianche – sono vestiti con i caldi colori dell’autunno. È uno spettacolo che riempie gli occhi e il cuore!
Il pranzo presso il Ristoro Ragno a 1’300 m – con pietanze gustosissime ed abbondanti – ci vede impegnati per alcune ore tra chiacchiere varie con i compagni di gita.
Alle 15h30 salutiamo chi riparte verso Lecco. Noi rientriamo via Bellano, Colico, Menaggio, Porlezza con l’intento di salutarci appena varcato il confine, ma i mezzi sono lanciatissimi verso casa e… ci si perde.
Un grazie di cuore agli organizzatori di questa bell’uscita e arrivederci alla cena.

Leggi tutto “Escursione in Valsassina: i commenti”

Breve resoconto sull’uscita in Val d’Intelvi

Ci è pervenuta la relazione seguente e volentieri la pubblichiamo.

La denominazione “Su e giù per la Val d’Intelvi” dell’escursione di sabato 20 settembre u.s. si è rivelata quanto mai azzeccata, ma non sono stati da meno i contenuti della stessa.
Gli autisti si sono sbizzarriti alla guida dei loro automezzi percorrendo diversi chilometri su strade, stradine e tratti sterrati, mentre tutti i gitanti hanno apprezzato le bellezze naturali e paesaggistiche di una Val d’Intelvi bella e interessante (anche se, al Rifugio Venini a pochi passi dal Monte Galbiga, un nebbione ci ha negato la vista sul Lago di Como) e la parte gastronomica dell’uscita, con l’aperitivo casereccio all’Alpe di Lenno e il ghiotto pranzo presso l’Agriturismo La Nevera in località Verna.
Il tutto ovviamente farcito da un ormai consolidato spirito di gruppo.

Leggi tutto “Breve resoconto sull’uscita in Val d’Intelvi”

Cosa vi siete persi!

Un partecipante ci ha cortesemente inviato il breve resoconto seguente:

“Imbarazz, tremend imbarazz” per l’umile estensore di queste noterelle nel dover dire “Cosa vi siete persi!” agli associati / vacanzieri che hanno mancato l’appuntamento con l’uscita all’Alpe di Piazza Vachera.
Un’escursione bella ed interessante, caratterizzata da una lunga cavalcata alla guida dei nostri automezzi su mulattiere sterrate hard con buche, buche con acqua, cunette e scalini a go-go, percorrendo una vallata – la Val Cavargna – dagli scorci paesaggistici rilevanti; da un pranzo tipico dell’alpe (una fragrante polenta “oncia” accompagnata da prodotti caseari sopraffini e da squisite torte fatte in casa) preceduto dal solito stuzzicante aperitivo; dai bei momenti di aggregazione condivisi, con simpatia, con tutti gli amici incontrati sull’alpe.
Da rilevare il parcheggio temporaneo, ai box di Porlezza, della Jeep del Lüisin per un problemino ai freni e il pit stop obbligato del Mirto per il cambio di una gomma posteriore del suo Puch.
Infine, un grazie di cuore a Riccardo, alla sua gentil signora, a Erio e a tutto lo staff dell’alpe di Piazza Vachera per la cordiale ed apprezzata collaborazione. Bravissimi!

Leggi tutto “Cosa vi siete persi!”