La notturna dei tre lustri sulle alture del Luganese

Nell’immagine: Puch 230 GE in un guado lungo il Franscinone in piena

“3 LUSTRI PER NOI”: da quel valente matematico e profondo conoscitore della lingua che sono ho dedotto che ciò che bolle in pentola deve avere attinenza con il numero 15. Visto che sotto il nostro logo sta scritto “Since 2004”, fatti i due conti della serva, anche se mi rifiuto di capire l’astruso anglicismo che ci viene propinato, arrivo alla conclusione che sono 15 anni che solchiamo sentieri e carrarecce con i nostri mezzi grigioverdi.
Due Hafli, due Pinz, due Jeep e due Puch e la colonna è fatta.
Si parte, si è sicuri di sapere dove si va, si escludono sorprese, ma non è così!
Sosta inattesa a Madonna d’Arla per il classico apero e qui Vittorio ci apre le porte dell’avito rustico di famiglia dove, tra il nostro triste grigioverde, spicca il luminoso bianco di una Margherita che ci attende con le consuete leccornie ed uno scoppiettante fuocherello a sollazzo dei nostri retrotreni termicamente già messi alla prova. Leggi tutto “La notturna dei tre lustri sulle alture del Luganese”

Sulle alture del Luganese, sotto le stelle – Ven, 18.10.2019

Manca poco alla tradizionale kermesse in notturna che quest’anno avrà per meta l’Alta Valle del Cassarate e la Val Colla, con la salita sulla pista patriziale che da Cimadera porta all’Alpe del Pairolo e alla Croce del Mataron: vi attendiamo numerosi!

Termine iscrizioni: lunedì, 14 ottobre 2019
Contatto: Vittorio (079 621 56 03 – mor41@bluemail.ch)

L’uscita sotto le stelle

Escursione sotto le stelle 2017

“Se l’è mia süpa, l’è pan bagnaa!”
L’uscita di chiusura nei dintorni di Lugano, o meglio nel Comune di Lugano, per forza di cose si svolge su tracciati noti, ma la comprovata abilità del nostro conductor ha saputo trasformare, con pochi tocchi da consumato chef, la solita “süpa” in un piatto appetitoso e stimolante.

Convoy schierato al solito posto; quest’anno, al contrario della scorsa edizione, con prevalenza di Jeep. Cordiale e spontaneo l’applauso a Mirto ‘Cuorematto’ Sanvì che, al contrario della scorsa edizione, riprende appieno il suo ruolo presidenziale in ottima forma lasciandosi alle spalle i brutti ricordi cardiaci.

Se una critica ci è concessa, la partenza è avvenuta un po’ troppo tardi.

Lasciato Sonvico, ecco la grande delusione della strada sistemata e civilizzata con un fondo liscio e duro, più adatto alle 4×4 salottiere che non ai nostri rustici mezzi: per fortuna la seconda parte del tracciato ha conservato pietre e radici e ci ha regalato la gioia di vedere giunti e sospensioni all’opera. Il Monte Roveraccio è già avvolto nelle tenebre, ma Leggi tutto “L’uscita sotto le stelle”

Altre immagini dal nostro 2006

Le fotografie, non pubblicate in precedenza, di appuntamenti tenutisi nel corso del 2006.

Giornate del Veicoli Militari d’Epoca a Lugano: due parole e qualche immagine

Le Giornate dei Veicoli Militari d’Epoca, organizzate dal Gruppo Haflinger e Pinzgauer Ticino e dal Club Veicoli Militari Ticino in collaborazione con il Dicastero Sport della Città di Lugano il 17 e 18 giugno scorsi allo Stadio di Cornaredo in Lugano, hanno registrato un bel successo.
Presenti ben sessantadue veicoli (con una quindicina di automezzi giunti dalla vicina Italia) mentre la mostra statica, predisposta accuratamente nell’area interna dello Stadio, con veicoli storici caratteristici, è stata visitata da un buon numero di amatori, curiosi e turisti.
Se l’esercizio in fuoristrada è stato penalizzato dalla polvere sollevata sul percorso dagli automezzi in movimento, è risultata riuscitissima l’uscita notturna da Lugano all’Alpe del Pairolo, con 5 km di ottima pista sterrata, frequentata da una colonna di 27 automezzi d’epoca tra i quali il veterano GMC, anno 1942.
Leggi tutto “Giornate del Veicoli Militari d’Epoca a Lugano: due parole e qualche immagine”

Altre immagini dal nostro 2005

Escursione di lavoro al Pairolo

Coordinata dal segretario Vittorio Moruzzi, si è svolta un’escursione di lavoro con 3 Pinz al Monte Pairolo sopra Sonvico.

Scopo della salita è stato quello di portare materiale alla capanna e di organizzare, secondo i dati rilevati, una trasferta già in programma per la prossima primavera.

Una zona stupenda con strada forestale ben tenuta e quindi da noi valorizzata mediante una guida soft, tale da ricavarne un messaggio da diffondere presso tutti i soci, ossia: rispetto della natura a qualsiasi prezzo.

Il nostro è e rimane un veicolo da lavoro straordinario, robusto, sicuro e di largo impiego.

Leggi tutto “Escursione di lavoro al Pairolo”