A Piandios, un dubbio… e parecchie certezze!

Domenica 15 luglio, uscita in Val di Blenio, fin su ai 1’867 mslm della Capanna Piandios, versante destro del fiume Brenno.

Tempo splendido. 16 veicoli presenti, 38 i partecipanti… e il dubbio? Si riferisce alla pronuncia del nome del toponimo e dunque: Piano delle ossa o Piano dell’Eterno? E allora? (prima certezza) La questione non era, per noi, fondamentale perché dapprima il panorama ed in seguito il menu servitoci dall’appassionatissimo Capannaro, dal figlio e dalla gentile Viviana, ci hanno entusiasmati.

Eccoci dunque alla cronaca della giornata. 08h45, ritrovo al parcheggio prima del villaggio di Semione. Cielo terso, d’un azzurro intenso. Arrivano i partecipanti e, dopo le ultime info, via verso l’alta Valle. Ad Acquarossa, l’amico Raimondo col suo Haflinger si unisce al convoy e poi avanti, su per la strada del Lucomagno.

Leggi tutto “A Piandios, un dubbio… e parecchie certezze!”

Sui monti tra la Valle del Cassarate e la Val Colla

Una giornata bellissima, leggermente ventilata in quota, ha accolto i partecipanti, lieti e festosi, all’uscita che si è svolta, dopo un giretto tra i villaggi della Val Colla, viaggiando su una pista forestale sterrata e sulle stradine consortili che intersecano le pendici del Caval Drossa e del Monte Bar.
Una pausa in località Pian Sotto, nella valle del Fiume Bello e in prossimità dell’innesto per l’Alpe Musgatina, ha permesso a qualcuno di sciogliere le gambe e di fare quattro chiacchiere in amicizia, ad altri di fotografare le vedute panoramiche sul Luganese e oltre e, alle giovanissime leve di HafliPinz Ti di destreggiarsi in avventurose arrampicate e balzi sui massi erratici (ce ne sono una settantina sparsi su una superficie di circa 30’000 m2) lasciati in quel pascolo dal ghiacciaio che ricopriva la Val Colla 15’000 anni fa.
Leggi tutto “Sui monti tra la Valle del Cassarate e la Val Colla”

Echi dalla Piazza d’Armi

Isone, Piazza d’Armi, sabato 9 giugno 2018: mega manifestazione per la celebrazione degli anniversari inerenti le Forze Speciali. L’invito a far parte dell’Evento è partito dal Comando della Piazza d’Armi e HafliPinz Ti ha risposto: PRESENTE!
Il bel tempo ci ha assistiti ed ha premiato l’impegno che il Comitato ha profuso nel coinvolgimento dei propri associati con i loro mezzi. Ben 24 i veicoli presenti: dalle mitiche Jeep MB e GPW alle spettacolari M38A1. Poi il leggendario Unimog (Uniwersal Motor Gerät) D411, il “Tenten” e poi le gloriose Jeep CJ3B (Hurricane d’Antan). Certamente non poteva mancare il “fiore all’occhiello” della Steyr-Puch: in testa il carissimo Kiki al volante del suo Haflinger 700 AP, seguito dai “fratelli maggiori” Pinzgauer 710M, 710k e 712 M, tra cui anche quello dell’amico Antonio che, con la sua radio di bordo, insieme a Michele e la sua Mutt 151A, è riuscito a contattare persino stazioni radio del Brasile. Certamente, nel nostro parco veicoli non potevano mancare gli autocarri per completare la panoramica: lo Steyr A 680 g, i Saurer 4×4 e M8 del 1942, nonché il “massiccio” 6DM. Da non dimenticare la presenza del ben noto veicolo officina GMC e di uno spettacolare M139 americano (un Mack) dall’enorme ingombro (largo 2.90 m).
Leggi tutto “Echi dalla Piazza d’Armi”

Inaugurate le uscite 2018 con la Classica

Nell’uso comune della lingua la ripetizione nel tempo da parte di tutti di un aggettivo lo trasforma in un nome noto ai più, che definisce esattamente un evento, senza bisogno di ulteriori commenti: l’Oscar, il Nobel, la Festa dei fiori, la Classica e chi più ne ha più ne metta. Fatta questa premessa d’obbligo, potrei scrivere “vedi mio commento del 04/17” e così strazierei il cuore di Vittorio che insistentemente mi ricorda l’obbligo di calepino e matita sull’uomo: lungi da me il pensiero di contraddire il nostro Guru delle ridotte.
“Repetita iuvant” diciamo noi che sappiamo di latino e di buona voglia ci accodiamo al convoy che, complice la primavera che rende birichino l’organizzatore, può avviarsi in ordine sparso seguendo l’uzzolo di ognuno, ma solo dopo aver salutato i due ospiti che per noi hanno varcato le patrie frontiere ed il presidente con la sua entrata trionfale, non alla guida, ma scarrozzato da un impettito chauffeur nel quale molti, erroneamente, hanno voluto riconoscere il Moreno.
Al controllo di Ponte di Valle si contano dodici veicoli.
Leggi tutto “Inaugurate le uscite 2018 con la Classica”

Pionieri all’opera: un varco per il convoy!

Ieri pomeriggio il “nucleo pionieri 18” del nostro Club ha aperto alcuni varchi nella vegetazione che ricopre i dentelli (i dence) lasciati sul Pian Piret dall’ultima glaciazione.

Quest’attività permetterà il passaggio dei nostri veicoli in occasione della Classica: escursione primaverile in programma il prossimo 28 aprile.

Nel mostrarvi alcune fotografie scattate in loco da Carlo, vi ricordiamo che c’è tempo fino al lunedì prossimo per iscriversi.

Leggi tutto “Pionieri all’opera: un varco per il convoy!”

Breve nota dopo il “Controllo tecnico dei mezzi 2018”

Il primo appuntamento annuale di HafliPinz Ti, al quale sono invitati i soci detentori di mezzi, è il “Controllo tecnico dei veicoli”.

Si tratta della verifica di tutte le parti meccaniche degli automezzi effettuata, con grande professionalità, dallo staff tecnico del Club (Moreno, Franco B. e Roberto) alla quale fa seguito una segnalazione al detentore, mediante un apposito modulo, di difetti, di regolazioni e di eventuali riparazioni da eseguire presso un’officina di fiducia.

Sabato scorso, 7 aprile, presso l’Officina della TPL SA in Pregassona – che ringraziamo per l’apprezzata collaborazione – sono stati controllati undici veicoli:

Leggi tutto “Breve nota dopo il “Controllo tecnico dei mezzi 2018””

HafliPinz Ti di nuovo in quota

All’escursione nell’alta Valle di Blenio, proposta negli scorsi giorni da HafliPinz Ti e coordinata da Giuliano con Vittorio, erano assenti i redattori dei tradizionali e attesi commentini.
Agli affezionati lettori presentiamo, pertanto, un sintetico rapporto sulla giornata.

… Carrareccia sterrata mix percorsa dall’autocolonna con la trazione integrale inserita e passaggi interessanti agli Alpi Bovarina e delle Manzette attraverso bei lariceti ed estesi pascoli.

… Paesaggio alpino stupendo con vista da angoli suggestivi. Belle mandrie al pascolo.

… Apprezzato l’aperitivo offerto da HafliPinz Ti con Fendant, Johannisberg e gustose albicocche gentilmente portati dal Vallese da Eddy e signora.

… Molto buono il pranzo preparato e servito da Yvonne e Loris: bravi e simpatici capanat della Capanna Bovarina.

… Affiatati ed allegri i partecipanti.

Leggi tutto “HafliPinz Ti di nuovo in quota”

HafliPinz Ti… al Tour de Suisse? Che vetrina!

Peccato che il Tour, in Valle Maggia, sia passato tre giorni prima di noi! Ovviamente era una battuta di spirito, perché simili avvenimenti non rientrano nei nostri obiettivi.

Allora torniamo alla nostra realtà per parlare della bella uscita di HafliPinz Ti di sabato 17 giugno u.s., in una magnifica giornata, con destinazione il Monte Cortone, nella bassa Valle Maggia (bassa dal punto di vista cartografico). Si è scritto che questa valle è caratterizzata da paesaggi estremamente diversificati e abbiamo potuto costatare dal vero questa caratteristica. Infatti, dai 317 m s/m di Moghegno, i nostri 9 mezzi partecipanti (2 Pinz, 5 jeep, 1 Puch e 1 Land Rover) coi loro equipaggi si sono “arrampicati” lungo una carrareccia patriziale sterrata (sbarrata ai non autorizzati, al suo inizio, da un cancello) sul ripido pendio boscoso fino alla quota dei 1164 m s/m di Cortone, passando per diversi maggenghi, tra cui anche quello di Campei, dove Franco Ramelli (presso il suo rustico su di un terrazzo naturale con una vista imperdibile a 180° sulla “corona” delle vette Leggi tutto “HafliPinz Ti… al Tour de Suisse? Che vetrina!”

Inaugurazione della Capanna Monte Bar: HafliPinz Ti c’era!

Con HafliPinz Ti verso il… Barlume

Non allarmatevi! Barlume non riguarda HafliPinz Ti, ma è il nome del progetto vincitore per l’edificazione della nuova Capanna CAS del Monte Bar che nel frattempo è diventata realtà già alla fine dello scorso anno e che è stata inaugurata ufficialmente, con una grande manifestazione, domenica 21 maggio 2017.

Per questo evento, che ha richiesto uno sforzo di coordinamento organizzativo non indifferente, il CAS Ticino ha chiesto anche la collaborazione di HafliPinz Ti. L’occasione per partecipare, in qualità di sostegno logistico, alla festa per l’inaugurazione della nuova Struttura che si situa in uno dei più bei punti panoramici del Luganese, non poteva lasciarci indifferenti. Ecco quindi che Vittorio e Mirto hanno risposto “presente” all’invito mettendo in movimento la macchina organizzativa del nostro Club. Diverse riunioni di comitato, coordinamenti, ricognizione… ed Leggi tutto “Inaugurazione della Capanna Monte Bar: HafliPinz Ti c’era!”