Gribbio! Che uscita, domenica 15 settembre, con HafliPinz Ti

Lassù sulle montagne, tra boschi e valli d’or… di fronte al Campo Tencia sta – Gribbio! – il bell’ Alpe Piòta, “vertice di quota” raggiunto con la nostra uscita nel giorno del Digiuno federale.
A tal proposito, è stata decisamente apprezzata l’esecuzione alla tromba dell’Inno nazionale da parte del nostro Presidente Mirto, con Alfiere alla bandiera Bruno.
Per il resto, invero, abbiamo digiunato poco.
Comunque, ancora una volta: “a frügà in di sacocc dal noss Canton, sa n’ tröva da roba, ma ga va cognoss”. Così, grazie alle conoscenze del team organizzativo di HafliPinz Ti, la carovana, con i suoi “attori” si è nuovamente messa in movimento portando orgogliosamente con sé le “new entries” di quest’anno e cioè (in ordine di adesione): Flavio e consorte, Röbi e consorte e, in prima assoluta, Ettore. A loro va il nostro cordiale benvenuto, con l’auspicio di rivederli regolarmente agli eventi organizzati dal Gruppo.
Prendete ora buona nota del prossimo appuntamento: “L’uscita in notturna sulle alture del Luganese” fissata per venerdì 18 ottobre prossimo!

Carlo 2019


Autocolonna
10 veicoli (1 Haflinger 700AP, 2 Pinz 710M, 3 Puch 230GE, 2 Jeep Willys MB, 2 Jeep Willy CJ3B)

Partecipanti
18


Ora spazio al gradito contributo scritto della gentile Rosanna.

Domenica 15 settembre: la coda dell’estate ci offre una giornata bellissima per la gita in Valle Leventina, meta Gribbio e l’Alpe Piòta.
Fanno parte del convoy un Haflinger, 2 Pinzgauer, 3 Puch e 4 Jeep, di cui una di proprietà di una simpatica coppia zurighese, in nostra compagnia anche per organizzare una prossima trasferta in Ticino (agosto 2020) con gli associati del Club “Swissfriends of U.S. Army Oldies” della Svizzera interna.
All’aperitivo, sempre ricco e gradito, tenuto sull’Alpe Piòta, Vittorio ci ha anticipato le date e le mete delle allettanti uscite del prossimo anno, già tutte ben definite e “provate”, mentre l’amico Ettore (new entry nel Club) ci ha illustrato, con competenza, i nomi delle cime che circondano l’alpeggio.
Sulla terrazza del Grotto Ciurlin a Gribbio il presidente Mirto, in onore alla Festa federale di ringraziamento (o del Digiuno federale), ha suonato l’Inno svizzero. In seguito un buon menu, preparato da Giovanna e Sonia, ha fatto da corona alle varie chiacchiere su motori e altro.
Alla partenza ci attendeva una sorpresa: il ritorno verso Dalpe con sosta in prossimità dell’antenna Swisscom, ai margini della ‘Torbiera di Bedrina’, per un’occhiata al panorama della vallata incorniciata dai villaggi e dalle cime sovrastanti.
Grazie per il piacevole suggerimento ad Adriano e ad Ettore per le spiegazioni sulla veduta.
Un grazie va pure agli organizzatori, sempre attenti ad ogni particolare.
Alla prossima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.