Cosa vi siete persi!

Un partecipante ci ha cortesemente inviato il breve resoconto seguente:

“Imbarazz, tremend imbarazz” per l’umile estensore di queste noterelle nel dover dire “Cosa vi siete persi!” agli associati / vacanzieri che hanno mancato l’appuntamento con l’uscita all’Alpe di Piazza Vachera.
Un’escursione bella ed interessante, caratterizzata da una lunga cavalcata alla guida dei nostri automezzi su mulattiere sterrate hard con buche, buche con acqua, cunette e scalini a go-go, percorrendo una vallata – la Val Cavargna – dagli scorci paesaggistici rilevanti; da un pranzo tipico dell’alpe (una fragrante polenta “oncia” accompagnata da prodotti caseari sopraffini e da squisite torte fatte in casa) preceduto dal solito stuzzicante aperitivo; dai bei momenti di aggregazione condivisi, con simpatia, con tutti gli amici incontrati sull’alpe.
Da rilevare il parcheggio temporaneo, ai box di Porlezza, della Jeep del Lüisin per un problemino ai freni e il pit stop obbligato del Mirto per il cambio di una gomma posteriore del suo Puch.
Infine, un grazie di cuore a Riccardo, alla sua gentil signora, a Erio e a tutto lo staff dell’alpe di Piazza Vachera per la cordiale ed apprezzata collaborazione. Bravissimi!

Leggi tutto “Cosa vi siete persi!”

Qualche parola sull’escursione al Monte Bar

Abbiamo il piacere di pubblicare il commento relativo all’escursione di ieri inviatoci, puntualmente, da un cortese partecipante che sentitamente ringraziamo per la preziosa collaborazione.

È riuscita sotto ogni punto di vista l’uscita al Monte Bar che ha portato nell’Alta Val Capriasca e in Val Colla la simpatica carovana di HaflPinz Ti.
Le condizioni meteorologiche non erano entusiasmanti, ma siamo ugualmente partiti a bordo dei vari automezzi (14 i veicoli presenti).
Tutto è filato liscio: i partecipanti (una trentina) hanno dimostrato di apprezzare l’emozione e la magia che si sono creati attorno ad un’escursione veramente unica, nessun altro posto mi è sembrato così affascinante nonostante la limitata visibilità sui bellissimi scenari naturali.
Durante la sosta pranzo alla Capanna Bar, anche la situazione climatica ha deciso di essere dalla nostra parte regalandoci finalmente un pomeriggio di sole estivo.

Leggi tutto “Qualche parola sull’escursione al Monte Bar”

L’escursione alla Cima di Medeglia

Metti una tranquilla domenica di fine primavera lungo strade, sterrati e sentieri naturalistici tra la Cima di Medeglia, l’Alpe di Grüm con le vecchie postazioni di artiglieria (opere costruite alla fine dalla I Guerra mondiale) e l’Alpe-Ristoro Murecc.
Una passeggiata lunga alcuni chilometri e caratterizzata da vedute panoramiche mozzafiato sulle nostre bellissime regioni.
Persone che chiacchierano, spensierate, sedute ai tavoli dell’Alpe-Ristoro Murecc mentre consumano squisite delicatezze, tutte nostrane, preparate dai simpatici proprietari Onorina e Domenico.

Metti un altro record numerico (o di poco mancato) che si è fatto registrare: domenica la colonna di HafliPinz TI era infatti formata da 15 veicoli (4 Haflinger, 5 Pinzgauer, 1 Puch, 4 Jeep e 1 Dodge) con 36 partecipanti che si sono ampiamente, e in diversi modi, divertiti.
Spiegazione? Beh, semplicemente per il fatto che è stata una giornata splendida unita a un’azzeccata scelta di luoghi e di percorsi ed agevolata dal sempre ottimo lavoro organizzativo.

Leggi tutto “L’escursione alla Cima di Medeglia”

Annotazioni sulla kermesse

Magna, uno dei soci di HafliPinz Ti che ha partecipato alla “kermesse seral-notturna”, ci ha cortesemente inviato queste sue annotazioni:

È stata una serata memorabile quella della “kermesse seral-notturna” andata in scena venerdì scorso sulle alture del Luganese. Una lunga passeggiata su stradine e mulattiere sterrate, tortuose e talvolta insidiose, tra boschi secolari e scenari affascinanti e incantevoli. Uno straordinario contesto naturale che ha tenuto con il fiato sospeso tutti gli attori e con la pioggia battente protagonista assoluta della serata.

L’uscita serale è stata abbinata ad una breve pausa aperitivo, trascorsa nell’amena cascina sul monte dei sempre ospitali Edo ed Elio, e ad una squisita cena presso il Grotto Monte Creda. I gentili locandieri ci hanno servito abbondanti portate tali da sorprendere i fini palati dei commensali.

Dopo la pausa cena, opportuna anche per ritemprarsi, la spedizione è proseguita senza più soste fin oltre la mezzanotte. Gli appagati partecipanti si sono allora salutati e congedati.

Grazie a tutti per aver trasformato, come di consuetudine, un incontro tra amici in una serata memorabile.

Segnaliamo che i partecipanti alla kermesse sono stati 18 e i veicoli 11 (3 Pinz, 2 Haflinger, 2 Puch, 4 Jeep) mentre il battesimo alla guida del suo Haflinger è stato riservato all’amico Tito (complimenti!) ben coadiuvato in cabina da Giancarlo.

Leggi tutto “Annotazioni sulla kermesse”

Due parole sull’escursione all’Alpe San Michele

Domenica scorsa, finalmente, anche i nostri associati più pigri hanno potuto togliere le reti di camuffamento ai loro automezzi storici, inattivi da alcuni mesi, per caracollarsi sulla ex carrareccia militare che da Muceno porta al Monte Pian Nave e all’Alpe San Michele e percorrendo poi, sulla via del ritorno, il lungo tragitto sterrato che, attraverso una natura verdeggiante, conduce a Mesenzana, usufruendo di una buona e gratuita terapia delle varie giunture e discopatìe.

Come sempre molto buoni sia la presenza (12 automezzi e 27 partecipanti), sia l’aperitivo consumato in amicizia sul delizioso pianoro con laghetto in cima al Monte Pian Nave, sia il pranzo preparato con accuratezza dalla signora Sabrina, gerente del Ristoro all’Alpe San Michele.

Leggi tutto “Due parole sull’escursione all’Alpe San Michele”

Il raduno e le celebrazioni presso la Caserma Santa Barbara

Sabato 12 aprile scorso una buona rappresentanza di HafliPinz Ti (8 automezzi: 4 Jeep, 2 Pinz 710M, 2 Puch 230GE e una quindicina di persone) ha partecipato, presso la Caserma Santa Barbara di Milano, alla tradizionale cerimonia militare per il 177.esimo anniversario della Fondazione delle Batterie a cavallo.

Accanto alla Cerimonia del giuramento – con l’impiego di battaglioni in uniforme, soldati a cavallo (con due mitici tiri a sei impegnati in un carosello molto apprezzato), pezzi di artiglieria e dimostrazione di sparo di colpi di cannone – c’è stata anche l’adunata di vecchi kepì, persone che hanno prestato servizio nelle Batterie a cavallo e che, con la loro presenza, hanno voluto dimostrare l’attaccamento alle Voloire.

Per l’intera giornata c’è stata un’esposizione statica di circa 80 mezzi militari storici provenienti da tutta la Lombardia compresi i veicoli del nostro Gruppo.

Leggi tutto “Il raduno e le celebrazioni presso la Caserma Santa Barbara”

Cena di fine attività: pensieri

Riandando alla bella serata di venerdì si sono concretizzati alcuni pensieri. Eccoli.

  • Partecipanti: una sessantina e, come da buona abitudine, tutti belli, simpatici, misuratamente rumorosi. Bravissimi!
    Una lode speciale all’amico Raimondo e a suo genero che ci hanno raggiunto da Leontica.
  • Ospiti: il presidente dell’Associazione FOR.TI Osvaldo Grossi accompagnato dalla gentil Signora. Presenza gratificante!
  • Cucina: gli amici Edo ed Elio con la loro mini-brigata si sono superati in bravura, dall’aperitivo al dolce. Voto massimo per i deliziosi crostoni ai funghi. Ottimi!
  • Intrattenimento: una riffa a carattere famigliare con premi in abbondanza, per tutti i gusti e per vari usi. Apprezzata!
    La proiezione dei filmati delle nostre uscite è stata seguita con attenzione, meraviglia e compiacimento. Ricordi bellissimi!
    Un grazie al presidente Mirto e a Marco per il loro impegno.
    La bella voce di Lorenzo e le brillanti note della sua fisarmonica hanno ben coperto le pause tra una portata e l’altra e ci hanno poi accompagnato fin dopo la mezzanotte. Chapeau!
  • Ringraziamenti: al Dicastero Sport della Città di Lugano per aver messo disposizione di HafliPinz Ti la Sala Est presso lo Stadio di Cornaredo. Ospitalità rilevante!
    A tutte e a tutti gli associati che hanno gentilmente rimboccato le maniche collaborando alla riuscita della serata. Eccezionali!

Note a margine della sfilata

Alla grande sfilata organizzata a Lugano in chiusura delle Giornate dell’Esercito, Hafli Pinz Ti era presente con ben 14 automezzi d’epoca, alcuni con rimorchio originale (1 Pinz 712M, 2 Pinz 710M, 2 Pinz 710K, 2 Haflinger 700AP/Bantam, 2 Haflinger 700AP, 1 Jeep Willys MB, 1 Jeep Ford GPW, 2 Jeep Willys CJ 3B, 1 Jeep Willys M38 A1).

Dopo il ritrovo dei partecipanti, alle 09h00, presso il Tizi Bar, i momenti salienti della giornata sono stati:

  • lo spostamento della nostra mini colonna in Via Ciani;
  • la disposizione, da parte degli ufficiali dell’ATTM, di tutti i veicoli (storici e attuali) in formazione per la sfilata;
  • il briefing del magg Fontana con i conducenti;
  • il trasferimento della formazione in Corso Elvezia;
  • il pranzo (buoni la polenta e il brasato forniti dall’Organizzazione; prelibati il salame, il formaggio e il minestrone alla ticinese offerti dal presidente di HafliPinz Ti: il tutto consumato in un ambiente simpatico e di gradevole camerateria). Degna di nota, per originalità e funzionalità, la mini-cucina da campo installata sull’Haflinger del Mirto parcheggiato, in posizione strategica, sotto i portici di Corso Elvezia;
  • le foto ricordo, comprese quelle scattate davanti al ‘nostro’ nuovo striscione.

Leggi tutto “Note a margine della sfilata”

Uscita in Valle di Blenio: un altro successo!

Nella stesura dei brevi resoconti delle nostre uscite arrischiamo di essere ripetitivi quando segnaliamo, per esempio, l’apprezzabile partecipazione di associati ed amici con i loro automezzi d’epoca, il buon spirito di gruppo e i bei momenti di convivialità: non vogliamo in ogni modo essere presuntuosi ma, semplicemente, ci fa piacere evidenziare alcuni valori costanti.

All’escursione di sabato 22 settembre i partecipanti erano una trentina e la colonna era formata da 13 veicoli (2 Pinz 710M, 2 Pinz 710K, 1 Pinz 712M, 3 Haflinger 700AP, 3 Puch 230GE, 1 Jeep Alfa Romeo AR51 e, graditissima new entry, un bel Dodge WC51, anno 1944, che è stato al centro dell’attenzione dei convenuti). La bellissima giornata autunnale, un itinerario con l’immancabile tratto sterrato e delle mete (Alpe e Passo del Nara e Capanna Gorda) deliziosi nonché una regione molto interessante dal profilo naturalistico, con scenari e panoramiche mozzafiato sulle Valli di Blenio e Leventina, hanno caratterizzato quest’uscita nella Valle del Sole.

Leggi tutto “Uscita in Valle di Blenio: un altro successo!”

Commenti brevi all’uscita alla Cima di Medeglia e al Raduno di Forte Mondascia

Uscita alla Cima di Medeglia

All’appuntamento di sabato, 1. settembre, sul Monte Ceneri erano presenti 11 automezzi con i loro proprietari e i graditi ospiti. Dopo i saluti e le raccomandazioni di rito la colonna si è mossa in direzione di Robasacco e poi su verso il P.to 1’050 m e la Cima di Medeglia percorrendo la vecchia strada militare costruita alla fine della I Guerra mondiale: un percorso sterrato molto bello con l’ultimo tratto, quello che porta ai “pratoni” della Cima di Medeglia, ripido, accidentato, ricoperto dalla viva roccia che emerge sulla via. E qui, mentre le molle e le balestre dei nostri beneamati automezzi si sgranchivano, i conducenti si divertivano alla guida controllando volante e marce e inserendo, qua e là, trazioni e blocchi.

Sulla Cima, dopo aver ammirato il panorama a 360° che si stagliava sotto occhi meravigliati, la pausa per l’aperitivo permetteva ai partecipanti di far spazio a considerazioni geografiche, storiche, naturalistiche e, ovviamente, a quelle di carattere tecnico.

Leggi tutto “Commenti brevi all’uscita alla Cima di Medeglia e al Raduno di Forte Mondascia”